CLICCARE SULL'IMMAGINE PER COLLEGARSI IN STREAMING

 

 PER RIVEDERE LE TRASMISSIONI CLICCARE QUI

 

I GIURISTI PER LA VITA ESPRIMONO LA LORO SOLIDARIETÀ ALL’AVV. SIMONE PILLON


 

COMUNICATO STAMPA

I Giuristi per la vita esprimono la loro piena solidarietà e vicinanza all’amico fraterno avv. Simone Pillon che in questi giorni ha subito un duro attacco da parte delle truppe cammellate al servizio dell’ideologia gender.

L’avv. Pillon si è visto financo sequestrare da parte dell’autorità giudiziaria il video di un suo intervento durante un convegno tenutosi ad Assisi, al quale, peraltro, era presente come relatore pure il Presidente dei Giuristi per la Vita.

La motivazione del sequestro si fonderebbe sul fatto di aver osato impiegare sferzante ironia contro l’Arcigay di Perugia, che aveva diffuso volantini dal contenuto sostanzialmente pornografico durante un’assemblea di istituto al Liceo Scientifico Alessi.

Ora il Preside nega tutto mentre Arcigay rivendica l’episodio, confermando tale diffusione e sostenendo che si sarebbe trattato di materiale per prevenire le malattie veneree. Come se la conoscenza delle tecniche erotiche per aumentare l’eccitazione della partner nei rapporti saffici fosse una importante modalità di prevenzione.

La verità è un’altra e sarà presto appurata.

Per ora, dunque, i Giuristi per la Vita sono fraternamente vicini all’avvocato Simone Pillon e gli manifestano tutta la loro profonda stima ed il loro pieno sostegno, con la speranza che nel nostro Paese sia ancora possibile la libertà di espressione e di educazione.

      IL PRESIDENTE
(Avv. Gianfranco Amato)

 

Cliccare qui per scaricare il testo del comunicato

 

 

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.